USB supports the protest against DANONE CORPORATION layoff ( segue testo in italiano)

Nazionale -

The USB supports the protests against the multinational Danone which announced the cutting of about 2000 jobs worldwide, 500 in France.

At this difficult time where workers are paying the highest price for the very serious economic crisis created by the covid 19 epidemic,

The multinational Danone only worries about the protection of its high profits.

It is necessary to fight against these liberal policies and to multiply the trade union  struggles in every factory, in each country where this transnationality is present, based on the demands specific to each of the realities.

 Fight for our work

Your struggle is our struggle


L'USB sostiene le proteste  contro il multinazionale Danone che ha annunciato il taglio di circa 2000 posti di lavoro in tutto il mondo, 500 in Francia.

In questo momento difficile  dove  i lavoratori stanno pagando  il prezzo  più alto per la  gravissima crisi economica creata dall epidemia da covid 19,

la multinazionale Danone si preoccupa  solo della  tutela dei suoi alti profitti.

Bisogna lottare contro  queste politiche liberali e moltiplicare le lotte sindacali in ogni fabbrica, in ogni paese in cui è presente questa transnazionalità, sulla base delle esigenze specifiche di ciascuna delle realtà.

Difendiamo i nostri posti di lavoro

la vostra lotta è la nostra lotta

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati