UNION NATIONALE DES TRAVAILLEURS DE CÔTE D'IVOIRE

Pubblichiamo qui sotto il comunicato dell'UNATRCI (Unione Nazionale dei Lavoratori della Costa D'Avorio) in relazione allo sciopero dei dipendenti pubblici che dura dal 9 gennaio.

Nazionale -

Lo sciopero indetto dall'Intersindacale dei Dipendenti pubblici della Costa d'Avorio continua a paralizzare l'insieme dei servizi pubblici (Sanità, Scuola, Formazione, ecc...).

Tra le rivendicazioni figurano:

a) Il ritiro del decreto del governo che di fatto cancellerebbe la pensione di reversibilità.

b) La rivalutazione salariale, il pagamento delle indennità e dei salari accessori.

c) La libertà sindacale

Lo sciopero prosegue fino a quando il governo non risponderà con atti concreti a queste rivendicazioni.

L'Intersindacale è composta da 29 organizzazioni di cui 25 aderenti all'UNATRCI che è affiliata alla WFTU (Federazione Sindacale Mondiale).

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni