UCRAINA: comunicato del WFTU/FSM

Statement of the WFTU/FSM on the recent developments in Ukraine

The World Federation of Trade Unions (WFTU) informs the International Working Class that the recent developments in Ukraine are not “a victory of democracy”, as the NATO, the European Union, the US and their allies hypocritically claim.
The recent events in Ukraine are a dangerous development first and foremost for the working class of Ukraine, the peoples in the region and the world peace.
Ukraine is a rich country with large wealth producing resources. It’s a country with crucial energy pipelines, a country with an important position on the geostrategic map.


The new Ukrainian government, which is formed by reactionary and antilabor political forces, assumed power with the support of the US Imperialists and their allies. The new government is a puppet of the Imperialists, who put it there, in order to promote certain geopolitical and geostrategic plans.


At the same time, the developments in Ukraine confirm that nazi and neo-nazi organizations are instruments of the capitalist system and enemies of the working class and the popular strata. The international class oriented trade union movement expresses its internationalist solidarity with the workers living in Ukraine. It supports the right of the workers living in Ukraine to fight against capitalist barbarism and against the hazards generated by the rivalries between USA-European Union and Russia.

4 March 2014

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------


DICHIARAZIONE DELLA FEDERAZIONE SINDACALE MONDIALE  SULLA SITUAZIONE IN UCRAINA



La Federazione Sindacale Mondiale ( FSM ) rende noto alla classe operaia internazionale che i recenti sviluppi in Ucraina non sono "una vittoria della democrazia", come invece la NATO, l'Unione Europea, gli Stati Uniti ei loro alleati rivendicano ipocritamente.


I recenti avvenimenti in Ucraina rappresentano uno sviluppo pericoloso in primo luogo per la classe operaia Ucraina, i popoli della regione e la pace nel mondo.
L'Ucraina è un paese ricco di grandi risorse che producono ricchezza. E 'un paese attraversato da condutture energetiche fondamentali, un paese con una posizione di rilievo nella mappa geostrategica.


Il nuovo governo ucraino, che è formato da forze politiche reazionarie e contro i lavoratori, ha assunto il potere con l'appoggio degli imperialisti americani e dei loro alleati. Il nuovo governo è un fantoccio degli imperialisti, che lo hanno messo lì al fine di promuovere i propri  piani geopolitici e geostrategici.
Allo stesso tempo, gli sviluppi degli avvenimenti  in Ucraina confermano che le organizzazioni naziste e neo  naziste sono strumenti del sistema capitalista e nemici della classe operaia e degli strati popolari .


 Il movimento sindacale internazionale di classe esprime la sua solidarietà internazionalista con i lavoratori che vivono in Ucraina.


 Sostiene il diritto dei lavoratori che vivono in Ucraina di lottare contro la barbarie capitalista e contro i pericoli creati dalle rivalità tra USA, Unione europea e Russia.

4 marzo 2014

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni