Sudafrica. Massacro alla miniera Marikana, solidarietà del TUIMM ai lavoratori in lotta

In allegato il comunicato in italiano, inglese e spagnolo

L’Organizzazione Sindacale Internazionale dei lavoratori delle Miniere, TUIMM, aderente alla Federazione sindacale Mondiale, denuncia l’assassinio di oltre 30 lavoratori e i tentativi della proprietà di combattere i lavoratori .


Il TUI MM esprime la sua costernazione ed il suo sdegno per la morte di oltre 30 lavoratori della miniera Marikana di proprietà della compagnia Lomin. Queste morti si sarebbero potute evitare.


Vogliamo anche esprimere la nostra solidarietà al sindacato NUM e COSATU che difendono i diritti dei lavoratori e denunciamo i tentativi della proprietà di combattere e dividere i lavoratori.


I responsabili della morte di oltre 30 lavoratori devono essere puniti per quello che hanno fatto ma è anche fondamentale che il Governo e la compagnia diano avvio ad un negoziato e confronto per porre fine a questa conflittualità nel lavoro.


Il ricordo dei lavoratori morti sarà sempre con noi.


Dai Paesi baschi 18 Agosto 2012

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni