Report incontro UDTS - USB

Roma -

Il 30 Marzo 2015 si è svolto a Roma in Via Dell’Aeroporto 129, presso la sede nazionale della Confederazione dell’Unione Sindacale di Base (USB), un incontro tra l’USB e il compagno Mor Diop della Unione Democratica dei Lavoratori del Senegal (UDTS).

La riunione è stata introdotta dalla compagna Paola Palmieri, Responsabile del Dipartimento Internazionale USB, con un messaggio di benvenuto e di ringraziamento a nome di tutta la confederazione USB all’indirizzo del compagno Mor Diop.



USB, attraverso i compagni Angelo fascetti, Paola Palmieri e Aboubakar Soumahoro, ha salutato l’elezione della compagna Marièma Ba Konaté, precedentemente responsabile del Comitato Nazionale Donne, a Segretario Generale dell’UDTS per la prima volta in Senegal.



A sua volta il compagno Mor Diop, dopo averci espresso le congratulazioni per l’elezione di Pierpaolo Leonardi a Segretario della categoria lavoro pubblico mondiale (TUI/Wftu), ha sottolineato positivamente la funzione importantissima dell’USB in Italia ed in Europa e ritenendo centrale la sua “testardaggine” e cioè la sua determinazione nell’essere coerente tra l’agire e le scelte politiche.



Il compagno Mor Diop, che è anche il presidente del Comitato Nazionale dei Giovani dell’UDTS, ha illustrato una breve presentazione dell’UDTS: è una confederazione nata nel 1993 ed oggi può contare su oltre 26.000 iscritti paganti le quote mensili oltre naturalmente a moltissimi sostenitori.



L’UDTS è strutturata in 5 settori di intervento principali sulla base di valutazioni politiche e della realtà del paese:

a) Trasporti È il settore più grande e organizza i lavoratori del porto, aeroporto, trasporto pubblico, ferrovie e lavoratori delle navi.

b) Pubblico Impiego E’ il settore ancora in embrione, organizza insegnanti e lavoratori delle autonomie locali.

c) Agroalimentare In questo settore ci sono migliaia di lavoratori nella azienda più grande del paese di proprietà francese.

d)Industria Comprende i lavoratori metalmeccanici, delle costruzioni, chimici e delle miniere e tutti i lavoratori che si occupano della vigilanza in questi settori di lavoro.

e) Lavoro sommerso L’obbiettivo è quello di organizzare tutti coloro che sono impegnati a vario titolo, non regolare o comunque tradizionalmente non sindacalizzabili, nelle lavorazioni dalla materia prima al prodotto realizzato/finito. Si tratta di oltre 23 ambiti di lavoro diversi. La Confederazione è organizzata anche per Dipartimenti e Comitati per i giovani e le donne.



Inoltre il compagno Mor Diop ha messo in evidenza un altro tema che è enormemente importante per il Senegal. Ovvero la questione Migranti. Problema nazionale che negli anni precedenti aveva avuto una risposta istituzionale con la decisione del Governo di costituire un Ministero apposito. Oggi invece vi è un Dipartimento al Ministero degli Esteri.



Dopo un giro di analisi e di scambi del panorama politico sindacale, dal quale è emerso la necessità di rafforzare il rapporto tra l’UDTS e l’USB rispetto alle loro funzioni per un adeguata e maggiore tutela delle classi lavoratrici, le due organizzazioni hanno concordano quanto segue:

    - Rilevano la chiara evidenza di elementi politici comuni alle nostre due organizzazioni sindacali e cioè: l’Emancipazione, la democrazia, la credibilità, l’indipendenza e la solidarietà.

    - Valutano positivamente l’incontro e ritengono importantissimo continuare una relazione attraverso la elaborazione di una proposta di lavoro su punti comuni alle due organizzazioni con la prospettiva di definire un protocollo bilaterale tra le due Confederazioni.

    - Le due organizzazioni, pur operando in contesti diversi, valutano importante la necessità di tutelare in forma organizzata soggetti tradizionalmente non sindacalizzabili.

    -Concordano sulla necessità di elaborare una bozza di proposta per un protocollo bilaterale che viene affidata all’USB



Infine il compagno Mor Diop ha anticipato l’invito all’USB a partecipare a uno dei seminari organizzati nell’ambito del prossimo congresso della Confederazione Sindacale Internazionale (CSI) Africa che si terrà il prossimo 24 Novembre a Dakar in Senegal.



Dipartimento Internazionale USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni