IL RUOLO DELL'UNIONE EUROPEA NELLA COMPETIZIONE INTERNAZIONALE

Roma -

CONFERENZA INTERNAZIONALE ROMA 24 MARZO 2017

Si è svolta con successo la Conferenza Internazionale organizzata Roma da Usb con l’ Ufficio Europeo della Federazione Sindacale Mondiale.


Hanno partecipato al dibattito Pieris Pieri Peo Cipro , Responsabile dell’Ufficio Regionale Europeo della FSM - Nikolas Theodorakis Pame Grecia - Francisco Figueiredo CGTP Portogallo - Francisco Dominguez Università del Middelsex Londra - Paola Palmieri USB Italia - Luciano Vasapollo Università degli Studi La Sapienza Roma.

Al centro del dibattito il ruolo di un’istituzione sovranazionale che cancella i diritti e le garanzie sociali, condanna milioni di lavoratori alla povertà, cancella il diritto al futuro per milioni di giovani in tutta Europa, restringe gli spazi di democrazia e adotta politiche di repressione contro le organizzazioni sindacali conflittuali che si oppongono a queste politiche.

Una costruzione istituzionale incapace di fronteggiare la crisi economica e sociale e che dimostra con le scelte politiche che opera e impone ai paesi aderenti il vero obiettivo che persegue.

Unione Europea strumento degli interessi della finanza internazionale, delle banche e dei grandi gruppi industriali. in funzione della competizione internazionale a cominciare dal piano militare con la costruzione dell’esercito di difesa europeo.

Confermata quindi la necessità politica dello sviluppo e del coordinamento delle organizzazioni sindacali conflittuali aderenti alla Federazione Sindacale Mondiale in Europa.-


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni