Fermare il massacro, diritto al ritorno per il popolo Palestinese

Nazionale -

L'UNIONE SINDACALE di BASE sostiene il popolo palestinese che, in questo momento, sta subendo l'ennesimo spaventoso massacro, costato, finora, la vita a 16 palestinesi disarmati e oltre mille feriti.

L'attacco è iniziato a poche ore dall’inizio della “Marcia del Ritorno”, proclamata dai palestinesi in occasione del “Giorno della Terra” che commemora i sei palestinesi uccisi dalla polizia israeliana in Galilea durante le proteste, 32 anni fa, contro la confisca delle terre arabe. Una ricorrenza che, nel corso degli anni, si è trasformata in un’occasione della condanna dell’occupazione militare dei Territori palestinesi occupati e di sostegno alla minoranza araba in Israele.

Siamo accanto al popolo palestinese e sosteniamo la loro lotta, la loro marcia, il diritto al ritorno e la fine dell'occupazione israeliana.

USB Dipartimento internazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni