Durban 17° Congresso della Federazione Sindacale a sostegno della Palestina

L’arma del BDS contro l’occupazione israeliana

Roma -

Il 17° Congresso della FSM a Durban ha rinnovato il sostegno alla lotta del popolo palestinese, l’ha fatto attraverso il piano di azione 2016-2020, il documento politico e programmatico approvato all’unanimità, che impegna le organizzazioni sindacali aderenti a sviluppare la solidarietà internazionalista con i popoli in lotta in particolar modo con il popolo palestinese e con il popolo siriano oggi martoriato da una guerra di aggressione e dal terrorismo.
Oltre alla delegazione sindacale e agli osservatori palestinesi, sono stati diversi gli interventi che hanno sottolineato la centralità della questione palestinese per il Medio Oriente, ribadendo che solo la fine dell’occupazione israeliana può essere la premessa per una pace giusta in Palestina e per tutti i popoli dell’area.
All’interno del padiglione congressuale era presente il banchetto d’informazione della campagna BDS, allestito dai compagni Sudafricani, per la delegazione dell’USB è stata l’occasione per scambiare opinioni e trovare semmai ce ne fosse bisogno le ragioni di accrescere l’impegno e coinvolgere l’intera organizzazione nella campagna BDS cui abbiamo aderito in maniera convinta.
 
USB Ufficio Internazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni