Dichiarazione della WFTU in occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro

Nazionale -

La WFTU, la voce militante di più di 105 milioni di lavoratori in 132 paesi del mondo, in occasione della Giornata Mondiale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro, il 28 aprile 2021, esprime la sua solidarietà di classe a tutti i lavoratori del mondo, alle loro comunità, famiglie e individui che, in un modo o nell'altro, hanno subito le conseguenze della carenza  di misure per la  salute e la sicurezza sul posto di lavoro.

Ogni giorno 6.300 persone perdono la vita a causa di "incidenti" professionali, la maggior parte dei quali sono causati  da carenze dei  datori di lavoro, mentre più di 2,3 milioni di decessi dei lavoratori  avvengono per malattie legate al lavoro.

317 milioni di "incidenti" avvengono annualmente nei luoghi di lavoro.

Dall'inizio della pandemia i lavoratori devono anche affrontare la minaccia del virus COVID-19 che si diffonde rapidamente all'interno di uffici affollati, fabbriche, magazzini, miniere, crociere e altri luoghi di lavoro, o nei trasporti pubblici che i lavoratori usano per recarsi al lavoro.

Per la WFTU, le annuali ricorrenze  di infortuni, morti e malattie legate al lavoro da parte dei lavoratori non possono più essere intese come disgrazie.

Questi incidenti evidenziano la condotta intrinseca e la considerazione della vita dei lavoratori da parte del modo di produzione capitalista e della produzione industriale incontrollata sui lavoratori nel  mondo e sull'ambiente, e richiedono un atteggiamento diverso da parte di un movimento sindacale di classe.

Dalla sua fondazione nel 1945, la WFTU ha condotto senza sosta lotte militanti per la protezione della vita dei lavoratori, sui luoghi di lavoro e rimane la voce internazionale forte e militante dei lavoratori e della  classe operaia contro i governi imperialisti, i datori di lavoro capitalisti e i sindacati collaborazionisti, che sacrificano consapevolmente la salute dei lavoratori sul posto di lavoro per la ricerca senza scrupoli di profitti.

 La WFTU sarà sempre dalla parte dei lavoratori e dei popoli del mondo contro le ingiustizie dell'imperialismo e dei datori di lavoro capitalisti.

Per il movimento sindacale internazionale di classe e i suoi membri, la "giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro", non dovrebbe essere l'occasione per elogiare i monopoli imperialisti e capitalisti, che versano pubblicamente false lacrime sulla tutela della vita dei lavoratori.

Per la WFTU è una giornata di azione per sostenere  e stabilire misure di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Salutiamo l'iniziativa della UITBB di iniziare la campagna internazionale :

Qatar 2022: NON COSTRUITE LO STADIO SUL SANGUE DEI LAVORATORI.

AGISCI ORA!

Chiamiamo tutti i nostri affiliati a pianificare e convocare  manifestazioni

                                                                                                                      Il segretariato

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati