Dall'Argentina la domenica non si lavora! Si al descanso domenical!!

Il sindacato dei lavoratori del commercio di Rosario - Argentina saluta la manifestazione del 1 novembre contro le domeniche lavorative

Roma -

Compagni lavoratori italiani. Vi salutiamo dal  Sindacato dei lavoratori del Commercio della Città Di Rosario, Repubblica Argentina. Vi raccontamo che il postro Sindacato che e` uno dei più grandi sindacati del paese dopo tanti anni di campagne portate avanti con la richiesta del “riposo nelle domeniche”, quest'anno con una nuova campagna siamo riusciti dopo tante giornate di lotte e manifestazioni a ottenere una legge provinciale che regola lapertura e la chiusura dei grandi centri commerciali. In questo modo e` vicina la chiusura nelle domeniche e nei giorni festivi. Con questo non solo crediamo che abbiamo recuperato una grande conquista sindacale, ma abbiamo anche colpito il sistema capitalista e neoliberale che ci ha imposto negli ultimi decenni, la nozione e i  modelli delle grandi  multinazionali che cercano decidere sul nostro tempo di riposo.

Un saluto da lontano con tutta la nostra grande solidarietà con la vostra lotta che è la nostra stessa lotta.

¡Tutti insieme per il riposo della domenica e i giorni festivi!

Fraternamente, Sebastián Ferro, Segretario della Cultura del Sindacato dei lavoratori  del Commercio di Rosario.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni