USB aderisce alla campagna FSM di solidarietà e soccorso al popolo palestinese

Nazionale -

Invitiamo tutti a contribuire alla :

Campagna della FSM  di solidarietà e soccorso al popolo palestinese

inviando un contributo su iban   IT 22 E 02008 05253 000106162030 intestato a Confederazione USB  

causale SOCCORSO PALESTINA


Il raid israeliano contro la Striscia di Gaza ha lasciato grandi ferite:
- 248 palestinesi sono stati uccisi (tra cui 66 bambini)
- 1.900 di loro sono stati feriti (tra cui 560 bambini)
- 91.000 di loro sono stati sfollati
- 205 edifici a più piani sono stati demoliti
- 31 sottostazioni elettriche, condutture idriche e di scarico sono state distrutte


Ma la Palestina non è sola!


Siamo tutti palestinesi! Ora e sempre, fino alla vittoria finale.


La FSM sta discutendo con le fabbriche che producono coperte, sapone, quaderni e zaini, che i palestinesi ci hanno chiesto.

Stiamo aspettando offerte specifiche dalle fabbriche in Grecia, Turchia e Cipro.

Questi paesi sono vicini a Gaza e i costi di trasporto saranno un po' più bassi.


INVIEREMO DIRETTAMENTE I FONDI RACCOLTI ALLE FABBRICHE DI PRODUZIONE CHE VERRANNO IDENTIFICATE DALLA SEGRETERIA DELLA FSM

In una fase successiva raccoglieremo medicine e articoli medici specifici.

Tuttavia, a causa delle restrizioni esistenti e di alcuni divieti da parte dell'Unione Europea riguardanti l'esportazione di medicinali e articoli medici, potremmo ritardare per questi articoli.

Viva l'internazionalismo della FSM!

Viva il popolo palestinese!

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati