Brutale aggressione della polizia greca a membri del PAME durante un corteo pacifico contro la guerra

Nazionale -

Di seguito il comunicato del PAME:

Il governo greco ha attaccato con violenza la dimostrazione anti-imperialista IL PAME denuncia l'assalto alla mobilitazione anti-imperialista dei giovani.


Per ordine del governo SYRIZA-ANEL, le forze della polizia antisommossa hanno attaccato con manganelli, spray urticanti, gas lacrimogeni e granate stordenti la mobilitazione. Le forze della repressione hanno colpito con durezza, hanno inviato tre manifestanti in ospedale ed anche arrestato 3 studenti che partecipavano alla mobilitazione.


Il governo SYRIZA-ANEL ha consegnato la terra e i mari greci agli imperialisti per uccidere i popoli, e allo stesso tempo attacca violentemente il movimento giovanile che si oppone ai piani imperialisti.


Il governo, con il suo attacco attuale, dimostra di essere il miglior partner dell'imperialismo USA. Le dichiarazioni dell'Ambasciatore Americano, che ha dichiarato che "sono fratelli " lo conferma. Vanno insieme mano nella mano nella carneficina e nel massacro dei popoli.


Vogliamo la Grecia fuori dai crimini degli imperialisti.


Tutti domani alla grande manifestazione contro il crimine imperialista.

 

Guarda il video:


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni