Alfano boicotta il Congresso Mondiale dei Giovani Lavoratori FSM

Nazionale -

Il Ministero degli Affari Esteri sta impedendo a decine di sindacalisti di arrivare a Roma per partecipare al 3° Congresso Mondiale dei Giovani Lavoratori aderenti alla Federazione Sindacale Mondiale che si svolgerà a Roma il 2 e 3 novembre ospitato dall'USB – Unione Sindacale di base.

I consolati Italiani di molti Paesi, in particolare Africani, stanno infatti rifiutando i visti agli invitati al congresso con motivazioni risibili ed inaccettabili quali la scarsa “attendibilità” delle informazioni fornite dagli organizzatori.

Questa mattina l'USB ha inviato una nota di protesta al Ministro degli Esteri Angelino Alfano chiedendo l'immediata rimozione di ogni ostacolo allo svolgimento del Congresso Mondiale.


               
p/ Dipartimento internazionale USB
(Pierpaolo LEONARDI)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni