A fianco del Popolo Cubano: USB in presidio al Consolato Cubano di Milano

Milano -

Anche USB è a fianco del popolo cubano che lotta per il suo diritto all'autodeterminazione. Siamo venuti davanti al consolato cubano malgrado il divieto delle forze dell’ordine, perché non abbiamo accettato che la sede  del consolato fosse lasciata in mano agli anticastristi finanziati dagli USA. Ad un ulteriore nutrito gruppo di militanti non è stato concesso di raggiungere il consolato e ora sono stati isolati a distanza di sicurezza. Un ulteriore segno del supporto all’imperialismo del USA  e non al popolo cubano
Cuba resiste al blocco impostole dalla più grande potenza imperialista del mondo, gli Stati Uniti d'America.
Dopo un anno durissimo di pandemia, in cui il blocco è stato reso ancora più stringente, gli Stati Uniti provano a destabilizzare uno stato libero, sovrano e socialista. Non lo permetteremo.
Viva Cuba e viva Fidel!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati