Internazionale

30 Marzo 2017 WFTU giornata di solidarietà con il popolo palestinese.

Nazionale -

La Federazione Sindacale Mondiale organizza una Giornata di Solidarietà con il popolo palestinese il 30 marzo 2017 e chiama le organizzazioni affiliate e amiche in tutto il mondo a porsi  in prima linea programmando  azioni specifiche.

In occasione della Giornata mondiale di solidarietà promossa dalla FSM il 30 marzo tutti i lavoratori di tutto il mondo sono chiamati a dare reale espressione alla loro solidarietà con il popolo Palestinese contro l’aggressione e l’occupazione israeliana, intensificatasi dopo l’elezione del Governo  Trump negli Stati Uniti, come si vede dall’annuncio della costruzione di 3000 case di coloni nella West bank e dalla recente legge della Knesset Israeliana che legalizza il furto delle proprietà Palestinesi nella stessa regione.

Il popolo Palestinese ha sofferto per molti anni a causa dell’aggressività Israeliana, con gli insediamenti dei coloni, il saccheggio delle risorse e dei prodotti  naturali della loro terra e per il  blocco. I bambini palestinesi vengono assassinati nelle strade. I lavoratori imprigionati ogni giorno. Oggi più di 300 bambini Palestinesi sono detenuti nelle carceri israeliane.

La lotta per la fine dell’aggressione israeliana e degli insediamenti dei coloni, per il riconoscimento di  uno Stato Palestinese libero e indipendente dentro i confini del 1967, con Gerusalemme Est come sua Capitale dipende innanzitutto dalla lotta dei popoli, dalla lotta del movimento dei lavoratori organizzato e di classe, pienamente consapevoli che  la  causa che genera interventi imperialisti e atrocità contro i popoli, non è altro che l'insaziabile fame di profitti da ottenere attraverso lo sfruttamento dei lavoratori.

Perciò sono I lavoratori quelli che possono resistere, quelli che possono sollevarsi per pretendere la fine della distruzione del popolo Palestinese e della loro terra attraverso le iniziative e l’attività delle loro organizzazioni sindacali. I lavoratori hanno il potere di imporre, attraverso le lotte,le giuste richieste, il sacrificio di pochi a vantaggio  di molti.

Il WFTU era, è e sarà dalla parte del popolo palestinese

Il 30 marzo partecipiamo alle manifestazioni organizzate dai sindacati affiliati alla FSM in solidarietà con il Popolo palestinese. In ogni città, paese e settore organizziamo proteste alle Ambasciate e ai Governi che supportano il governo israeliano, alle organizzazioni Internazionali che fingono di dispiacersi per i crimini contro i nostri fratelli e sorelle Palestinesi.

 

STOP AGLI  GLI INSEDIAMENTI

RICONOSCIMENTO DI UNO STATO PALESTINESE INDIPENDENTE